Welcome

 

Finalità di questo sito

Estate 2004

L’idea di creare questo sito è nata nell’estate 2004 al fine di pubblicare e diffondere, attraverso Internet, i numerosi audiovisivi dedicati alla Parola di Dio. Ogni visitatore, oltre a visionare per se gli audiovisivi, può scaricarli gratuitamente per inviarli in tutte le direzioni, ai propri amici e conoscenti per raggiungere il maggior numero di persone. La Parola di Dio è talmente importante e vitale che merita di essere CONOSCIUTA, LETTA, ACCOLTA, MEDITATA, ASSIMILATA, MESSA IN PRATICA, VERIFICATA e DIFFUSA perché, laddove arriva produce buoni frutti spirituali. La Parola di Dio è Luce per quella parte di umanità che vaga nel buio, avendo cancellato secoli di cultura umanistica e cristiana, e che cerca le soluzioni ai propri problemi laddove non potrà mai trovarli. E’ necessario, invece, che sappia confrontarsi con la Parola di Dio che ci aiuta a vivere secondo le indicazioni del Creatore. Le regole per vivere bene nel mondo, nei rapporti interpersonali, con noi stessi e con Dio sono proprio racchiuse nella Sacra Scrittura. Come ignorare quest’immenso patrimonio di saggezza divina? Dio ha creato il mondo secondo un suo preciso progetto e, attraverso la Parola, ci ha inviato le “istruzioni d’uso” affinché si possa vivere al meglio questa vita; l’uomo, invece e spesso, vuol fare di testa propria ignorando o rifiutando Dio e le sue leggi. Il dramma di gran parte dell’umanità nasce proprio dal voler escludere Dio dalla propria vita.

L’autore degli audiovisivi

Gaetano Lastilla, nato nel 1943, sposato e padre di due figli, vive a Firenze. Cattolico convinto e praticante, ha sperimentato nella propria vita come la parola di Dio, contenuta nella Sacra Bibbia, sia veritiera ed efficace. Per questo motivo egli ritiene che la Parola debba essere diffusa e seminata (cfr. parabola del Seminatore) ovunque, sopratutto nel mondo del Web, oceano infinito di parole, molte delle quali spesso vuote, insulse e senza senso. Per seminare la Parola di Dio, Gaetano utilizza la posta elettronica per inviare gli audiovisivi da lui creati. Questi invii, attraverso le e-mails, giungono in un attimo in tutto il mondo, e arrivano sui computer del professionista, dell’impiegato, dello studente, della casalinga, dell’insegnante ecc. in modo inaspettato, offrendo momenti di gradita meditazione. Naturalmente da parte dei destinatari, non necessariamente “praticanti”, dovrà esserci il consenso e la disponibilità a ricevere tali messaggi. A loro volta, coloro che gradiscono gli audiovisivi potranno diffondere la Parola di Dio ai propri amici, e così via, affinché arrivi al cuore di più persone, soprattutto a coloro che non hanno avuto la Grazia di conoscere profondamente Gesù. Gaetano, oltre a queste creazioni audiovisive, ha dedicato, fino a qualche mese fa, il suo tempo ad importanti impegni nel movimento d’evangelizzazione, Cursillos di Cristianità; come animatore di un gruppo biblico che, settimanalmente, si riuniva a casa sua per studiare e meditare la Parola di Dio; nella Consulta diocesana, come rappresentante dei Cursillos. Tuttora è impegnato in parrocchia e nel Nuovo Ospedale San Giovanni di Dio, come ministro straordinario della S. Eucarestia.

Dal messaggio del Santo Padre
12 maggio 2002

Internet permette a miliardi di immagini di apparire su milioni di schermi in tutto il mondo. Da questa galassia di immagini e suoni, emergerà il volto di Cristo? Si udirà la sua voce? Perché solo quando si vedrà il Suo Volto e si udirà la Sua voce, il mondo conoscerà la “buona notizia” della nostra redenzione. Questo è il fine dell’evangelizzazione e questo farà di Internet uno spazio umano autentico, perché se non c’è spazio per Cristo, non c’è spazio per l’uomo. In questa Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, esorto tutta la Chiesa a varcare coraggiosamente questa nuova soglia, per “prendere il largo” nella Rete, cosicché, ora come in passato, il grande impegno del Vangelo e della cultura possa mostrare al mondo “la gloria divina che rifulge sul volto di Cristo” (2 Cor. 4, 6). Che il Signore benedica tutti coloro che operano a questo fine” (Giovanni Paolo II, 12 maggio 2002, Messaggio per la 36.a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali).

Uso dei video

I video di questo sito possono essere inviati tramite e-mail ad amici, parenti e conoscenti. Invitate i vostri amici a iscriversi gratis al sito www.diffondilaparola.com per ricevere l’audiovisivo settimanale gratuitamente per sempre. I video sono presenti anche in Youtube, Facebook, Twitter, Deospace e GloriaTV, alla pagina di Lastilla Gaetano. “Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura” (Mc 16,15)
 La parola di Dio sopravvive da sempre e non passerà mai. Di essa ci si può fidare perché non inganna! “Non abbiate paura! Spalancate le porte a Cristo” (Giovanni Paolo II).

In internet circolano miliardi di parole spesso vuote, insulse, volgari, offensive ecc. e allora gustiamoci la PAROLA DI DIO! Nessuno si senta obbligato a diffondere la Parola di Dio, tramite e-mail. Chi non si sente pronto a farlo, sappia che prima deve imparare ad accoglierla nel proprio cuore e poi, pian piano troverà il piacere di trasmetterla.

La Parola di Dio
(istruzioni d’uso per la vita)

L’Autore della vita, per Amore, ha creato l’Uomo, creatura capace d’amare e, a sua volta, bisognoso d’amore. Attraverso la Sacra Bibbia Dio ci trasmette le “istruzioni d’uso” per vivere nel modo migliore. Chi meglio del Creatore, che conosce le nostre esigenze e i nostri limiti, può insegnarci a vivere bene? Se viviamo secondo il Vangelo la nostra vita davvero diventa gioiosa e vivibile. Per questo la Parola di Dio va conosciuta, accolta, letta, meditata, digerita, vissuta e divulgata per farla conoscere a tutti.

BUONA VITA A TUTTI!

La lettura e la meditazione delle sacre scritture domenicali, non sostituiscono la Santa Messa, alla quale siamo tutti chiamati sia per rendere grazie e onore a Dio sia per chiedere perdono dei nostri peccati. Nella liturgia eucaristica Cristo attualizza il sacrificio della croce  e si offre come cibo per le nostre anime. Noi riconosciamo Dio come Padre, da lodare e amare sempre, e ci riconosciamo fratelli e sorelle di tutti. Dio è un Padre che non obbliga nessuno ad amarlo e lodarlo ma gradisce essere amato dai figli per una loro libera scelta di amore.

Nota legale e Diritti d’autore

Tutte le immagini e le musiche presenti negli audiovisivi sono protette da copyright, per questo è vietato riprodurle pubblicamente in qualsiasi modo e titolo. Gli audiovisivi possono circolare liberamente attraverso le mails perché la posta elettronica è considerata circuito privato. Questo sito è amatoriale, non ha alcuna finalità commerciale o di profitto ma è solo a fine divulgativo. Se qualche autore volesse, assolutamente, vietare l’uso di un’immagine può segnalarlo e la stessa sarà immediatamente rimossa.